Chirurgia Plastica

Labioplastica in Turchia

Labioplastica in Turchia

Cos'è la Labioplastica?

Labioplastica significa letteralmente labbro = plastica delle labbra = conformazione. Si tratta di operazioni  estetiche   applicate alle grandi labbra e alle piccole labbra,  che sono chiamate grandi labbra e piccole labbra all'esterno, all'ingresso della vagina nella zona genitale esterna.

Quando diciamo labioplastica, intendiamo principalmente la rimozione delle imperfezioni nelle labbra interne. L'obiettivo principale è quello di rimuovere il tessuto in eccesso e ripristinare la simmetria a causa delle labbra interne più grandi del normale, asimmetriche o cadenti per vari motivi. Tuttavia, a volte le deformità nelle labbra interne possono diventare un problema di salute.

Le labbra piccole e cadenti che sono più grandi del normale possono attaccarsi al pad durante i periodi mestruali e sanguinare, portare a infezioni e compromissione della qualità dei rapporti sessuali.

Metodi di Labioplastica

Nella letteratura medica sono state descritte tecniche di labioplastica molto diverse. Questi sono:

  • escissione curvilinea (rasatura delle labbra, resezione parziale),
  • Resezione del cuneo (estrazione a cuneo, V-plasty),
  • Resezione centrale estesa del cuneo (rimozione del cuneo),
  • approfondimento bilaterale (delaminazione),
  • Tecnica Zig Zag
  • Resezione a doppio cuneo modificata (labioplastica stellare),
  • Labioplastica laser.
  • Escissione curvilinea (rimozione parziale, rifilatura)

Excisión  curvilineo

La tecnica di escissione curvilinea è anche conosciuta come rimozione parziale del tessuto labbro interno o taglio. È la rimozione dei bordi interni del labbro sotto forma di una leggera ellisse. È una delle tecniche più preferite oggi. È anche conosciuto con nomi come "amputazione curvilinea", "taglio delle labbra", "taglio dei bordi" e "resezione parziale". Nella tecnica di rasatura curvilinea, la struttura e il colore dei bordi originali non vengono conservati. Indipendentemente dalla posizione dei vasi e dei nervi, il taglio è fatto. In teoria, c'è la preoccupazione che la sensibilità dovuta alle cicatrici dopo l'incisione lungo la linea longitudinale possa essere influenzata negativamente, ma tali problemi non si trovano nella pratica. Questa tecnica viene utilizzata abbastanza spesso, specialmente nei casi di "ipertrofia avanzata" in cui il tessuto cutaneo delle labbra genitali interne è piuttosto elevato, in quanto consente di rimuovere il tessuto in eccesso.

Resezione del cuneo (rimozione del cuneo, V-plasty)

La resezione a cuneo è un metodo noto anche come "rimozione del cuneo" o "V-plasty". È la rimozione del tessuto sotto forma di "lettera V". Le labbra interne si riducono rimuovendo il tessuto a forma di cuneo, cioè quasi una "lettera V", da quella zona. L'estrazione del cuneo può essere eseguita dalle parti superiore, media o inferiore delle labbra genitali interne.

Resezione centrale estesa del cuneo

In questa tecnica, dopo aver rimosso il tessuto in eccesso con la classica tecnica a cuneo, l'incisione viene estesa in avanti e lateralmente come un "bastone da hockey" e la rimozione delle pieghe della pelle sopra il clitoride è inclusa nell'operazione.

Se le resezioni a cuneo sono fatte bene, la guarigione viene osservata rapidamente e anche il comfort postoperatorio in termini di dolore è piuttosto alto. Tuttavia, se non viene applicata la tecnica corretta, si possono vedere complicazioni come l'apertura di punti di sutura, cicatrici dovute a necrosi tissutale e finestre. Queste condizioni sono solitamente legate alla tecnica chirurgica. Bisogna fare attenzione a non disturbare la circolazione sanguigna del tessuto ed evitare di aprire i punti.

Avete una domanda?
Hai bisogno di maggiori informazioni sull'intervento? Cliccando su Whatsapp o via email, potrai ottenere una consulenza gratuita per le tue domande.
Chiedi al dottore

Approfondimento bilaterale

È una sorta di processo di peeling epiteliale (approfondimento) facendo incisioni nelle aree con il maggior eccesso di tessuto sia all'interno che all'esterno delle labbra. Chiamato anche 'delaminazione'.

In questa tecnica, a differenza delle altre, vengono conservati tutti i bordi originali delle labbra. Poiché non viene praticata alcuna incisione, anche tutti i vasi e i nervi sono conservati. Lo svantaggio è il rischio di cicatrici. Inoltre, le labbra interne sono accorciate solo verticalmente. Pertanto, non è un metodo adatto per le grandi labbra interne. D'altra parte, il gonfiore può verificarsi nella suola e la comparsa di bordi di tessuto in eccesso può causare problemi psicologici nel paziente.

La deepitelizzazione è  una tecnica labioplastica alternativa per i pazienti il cui labbro interno non è troppo largo, il cui spessore è sottile e che sono soddisfatti dei loro bordi originali e vogliono essere conservati.

Tecnica Zig Zag

I bordi vengono completamente rimossi con un'incisione a zigzag in corso applicata ai bordi interni del labbro. L'obiettivo è formare i bordi delle labbra in una forma arrotondata. Tuttavia, ci può essere perdita di pigmentazione lungo i bordi delle labbra.

Resezione a doppio cuneo modificata (labioplastica stellare)

La labioplastica stellare è una tecnica nota anche come "tecnica del doppio cuneo". In questa tecnica a cuneo modificato, viene praticata un'incisione a forma di stella nel labbro interno e il tessuto in eccesso viene rimosso.

Labioplastica laser

Nella labioplastica laser, il taglio del labbro genitale interno viene eseguito con luce laser ad alta energia. I laser più utilizzati negli interventi di chirurgia estetica genitale;

  • Laser CO2 frazionati (anidride carbonica),
  • Laser a titanil fosfato di potassio (KTP),
  • Láseres Erbium Yag,
  • Láseres nd Yag.
  • Il processo di taglio in labioplastica laser CO2 viene eseguito con energia di 15-20 watt.

Metodo Barbie Vagina

"Barbie doll vagina", che è stata utilizzata per la prima volta per interventi di labioplastica dalla società di Los Angeles negli Stati Uniti, è il nome dell'aspetto ottenuto accorciando il più possibile le labbra interne.

Nel concetto di vagina Barbie, il massimo tessuto viene rimosso dalle labbra interne e la pelle del clitoride viene ridotta il più possibile con la plastica a Y inversa. Se necessario, si ottiene un look più sexy iniettando olio nelle grandi labbra. Pertanto, le grandi labbra copriranno completamente le labbra interne e una fessura apparirà come una "fessura di Venere" nel mezzo.

Oodoplastica H del clitoride

Il termine "hud clitorideo" si riferisce al tessuto cutaneo che copre il clitoride.  Capoplastica clitoridea, rimozione delle pieghe della pelle sul clitoride; Pertanto, è un'operazione che mira a rimuovere le rughe nella zona superiore del clitoride e dare a questa zona un aspetto più estetico. È anche conosciuta come "estetica clitoridea" tra le persone.

La capoplastica clitoridea viene solitamente eseguita durante la "labioplastica", cioè interventi di chirurgia estetica del labbro interno. A volte, può essere ordinato come seconda operazione più tardi in pazienti che hanno subito solo chirurgia interna delle labbra (labioplastica) e non sperimentano sufficiente soddisfazione estetica.

Le pieghe e le rughe della pelle sul clitoride di solito persistono dopo che le labbra interne si abbassano e ricevono un aspetto piacevole durante la labioplastica, quindi il gonfiore in questa regione mostra un aspetto "micropene". Per questo motivo, quasi tutti i pazienti con labbra interne estetiche, specialmente sotto forma di una vagina Barbie, devono anche avere estetica e chirurgia della regione clitoridea. Altrimenti, l'insoddisfazione può verificarsi in pazienti che non sono soddisfatti dell'aspetto dopo l'operazione.

Se fatto correttamente, non ha mai un impatto negativo sul godimento sessuale. Durante l'intervento chirurgico, nessun danno viene fatto all'organo clitorideo. Viene rimosso solo il tessuto cutaneo in eccesso sul clitoride, quindi non ha un effetto negativo sul piacere sessuale e sull'orgasmo.

Infatti, con una maggiore fiducia in se stessi nei pazienti dopo la chirurgia estetica genitale, il piacere della sessualità aumenta e raggiungere l'orgasmo può essere più facile. C'è, tuttavia, qualcosa di cruciale da ricordare. Ginecologi e chirurghi plastici possono fare procedure di labioplastica oggi.  Tuttavia, a causa delle caratteristiche anatomiche della regione, il numero di chirurghi che hanno esperienza in estetica della regione clitoridea è molto più piccolo. A causa della posizione anatomica e funzionale della regione, è importante avvicinarsi al tessuto in modo sensibile durante l'intervento chirurgico.

Prima dell'operazione di labioplastica

I pazienti vogliono l'operazione di labioplastica per scopi diversi. Le ragioni della labioplastica variano da persona a persona. Le cause più comuni di chirurgia labioplastica sono:

  • Disagio causato da urti apparenti quando si indossa un bikini e calze. L'aspetto esterno di questa regione può avere un impatto negativo sulla vita sociale.
  • A causa del mantenimento dell'umidità nella zona genitale, ci sono frequenti infezioni da lieviti e infezioni vaginali.
  • Provare vergogna o terrore dell'altra persona mentre fa sesso, o non essere in grado di concentrarsi.
  • Problemi igienici come la produzione di odori e un accumulo di perdite nella regione vaginale.
  • Le labbra interne grandi e cadenti sono scomode da strofinare mentre si indossa biancheria intima, jeans e calze.
  • Sensazione dolorosa dovuta allo stiramento durante i rapporti sessuali quando il pene viene inserito nella vagina.
  • Difficoltà a urinare, necessità di sforzarsi.

Uno dei motivi più comuni è che l'urina va in direzioni diverse nella toilette e bagna le gambe.

In sintesi, la labioplastica ha avuto benefici fisici, sessuali, igienici e medici.

Prima dell'intervento chirurgico, la valutazione da eseguire è estremamente importante per il successo dell'intervento.

Dividiamo i nostri pazienti che stanno prendendo in considerazione la labioplastica in tre gruppi in base alla loro personalità e alle aspettative chirurgiche: I gruppi classificati in base all'età. Questo approccio, alquanto umoristico, ci guida nella pianificazione dell'operazione da svolgere e nel soddisfacimento delle aspettative.

Gli interventi di labioplastica possono essere eseguiti in base alle preferenze dei pazienti. Quando dobbiamo classificare i pazienti in questo senso, possiamo dividerli in 3 diverse categorie.

Il primo gruppo, che ha generalmente più di 40 anni, preferisce rimanere il meno possibile nelle loro operazioni. Si astengono dal correre troppi rischi con procedure radicali, il loro obiettivo è quello di essere confortevoli in termini di funzionalità piuttosto che di estetica.

Semplici riduzioni dovute alla loro natura "naturalistica" soddisferanno le vostre aspettative. Va bene che le labbra interne sporgano oltre le labbra esterne dopo l'intervento chirurgico. Per lo più, non hanno bisogno   di hoodoplastica clitoridea o hanno paura delle operazioni in questa regione. La  tecnica di labioplastica  da applicare per loro può essere sotto forma di una V-plasty. Pertanto, si otterrà sia la riduzione del labbro interno che la conservazione dei bordi naturali delle labbra. È inoltre possibile eseguire un taglio superficiale (taglio dei bordi).

L'obiettivo principale del secondo gruppo, che di solito è nel gruppo di 30 anni e più, è quello di sentirsi a proprio agio sia esteticamente che funzionalmente. Per il secondo gruppo, è sufficiente che le labbra genitali interne rimangano allo stesso livello delle labbra esterne. Una rasatura leggera spesso soddisferà le tue esigenze. Pertanto, le labbra interne saranno accorciate e i bordi cheratinizzati, scuri e rugosi saranno eliminati.

Gli ultimi sono i pazienti che sono quelli che cercano il "look Barbie" che è più spesso desiderato nelle società occidentali. In particolare, l'industria della pornografia ha idealizzato l'aspetto piuttosto corto e rosa delle labbra genitali interne. I pazienti che desiderano un aspetto simile alla vagina di Barbie sono generalmente più giovani, ma possono essere di tutte le età.

Dopo l'operazione di labioplastica

Il dolore severo di solito non si avverte dopo questo intervento chirurgico, non è richiesta  alcuna cura speciale  per   l'operazione, è sufficiente mantenere i genitali puliti e asciutti. La chirurgia labioplastica non è un'operazione rischiosa, il tasso di complicanze è estremamente basso. Il tasso di soddisfazione è piuttosto alto con una soluzione permanente e definitiva. Dopo l'operazione di labioplastica, la fiducia in se stessi della donna, la felicità sessuale e la qualità della vita aumentano. È estremamente importante seguire le raccomandazioni del medico dopo la labioplastica.

  • È abbastanza naturale avere un po 'di sanguinamento sotto forma di perdite dopo l'intervento chirurgico.
  • Nei primi giorni dopo l'intervento chirurgico, la vulva può essere edematosa, gonfia, rossa e tenera. L'applicazione di ghiaccio ad intervalli di 1-2 giorni fornisce sollievo dall'edema.
  • Poiché le labbra interne sono una regione ricca di muscoli, la guarigione delle ferite è rapida.
  • I punti utilizzati sono punti sottili e di solito cadono da soli entro 1-2 settimane.
  • Anche se cambia da paziente a paziente, il paziente può tornare al lavoro entro 3-4 giorni.
  • Il recupero completo richiede da 4 a 6 settimane quando non si sviluppano complicazioni.
  • Per 6 settimane dopo la procedura, le attività che causano tensione, come lo yoga e il pilates, e gli sport che creano pressione, come l'equitazione e la bicicletta, dovrebbero essere evitati.
  • La pulizia della toilette dovrebbe sempre essere fatta dalla parte anteriore a quella posteriore.
  • Per prevenire il rischio di infezione, non dovresti entrare in piscina, bagno, mare, jacuzzi per 4-6 settimane, e invece di fare il bagno riempiendo la vasca da bagno, dovresti preferire fare la doccia stando in piedi.
  • I rapporti sessuali dovrebbero essere evitati fino al completo recupero (4-6 settimane).
  • Ancora una volta, la ceretta e la ceretta dovrebbero essere evitate fino al raggiungimento del pieno recupero.

Labioplastica Processo

Anesthesia

Locale

Duration of treatment

50 Minuti

Stay in Istanbul

6 Notti

Socially acceptable

1 Settimana

Labioplastica Costi Turchia

All inclusive package
  • Consulenza gratuita
  • 4 notti in hotel 5 stelle a Istanbul
  • Esami pre/post-operatori
  • Costo per il laboratorio
  • Farmaci e attrezzature
  • Trasferimento VIP a tutto tondo
  • Supporto 7/24
  • Gli assistenti parlano italiano

Chiedi al Chirurgo
Il nome è obbligatorio!
L'e-mail è obbligatoria!
Il numero di telefono è obbligatorio!
Senza codice paese
Il tempo di chiamata è richiesto!
Secondo l'ora del proprio Paese.
Operazioni multiple
 
L'informativa sulla privacy è obbligatoria

Application Process

Complete the Form

To contact us, you need to fill out the form first.

Free Consultation

After completing the form, our expert health consultants will contact you as soon as possible.

Send a Photo

Our expert health consultants will ask for your photos to show to the doctor.

Planning

After examining the photos, your doctor will decide whether you are suitable for the operation and your operation process will be planned.

Labioplastica in Turchia FAQ

Se non trovate una risposta alla vostra domanda, potete inviarci un'e-mail dal nostro modulo di contatto.

È sempre ideale per i pazienti essere a Istanbul pochi giorni prima dell'operazione. Pertanto, è possibile prendere le disposizioni necessarie.

Puoi pernottare in ospedale e il tempo di recupero è di circa 3-4 giorni. Pertanto,  è meglio pianificare una settimana di vacanza per sottoporsi a un'operazione di labioplastica.

La labioplastica ha vantaggi pratici ed estetici. La maggior parte delle donne ha un intervento chirurgico per ridurre le labbra extra, che si torcono e si torcono e irritano e fanno male. Altri desiderano ritrovare il loro aspetto giovanile dopo la maternità o l'età.

La chirurgia labioplastica è ambulatoriale. La durata media di una labioplastica è inferiore a due ore.

Sebbene le nascite vaginali e la gravidanza possano modificare in qualche modo gli effetti della labioplastica, i risultati sono permanenti.

I nostri pazienti ci dicono che spesso hanno solo un disagio minore e tollerabile per una settimana e si sentono quasi completamente recuperati entro poche settimane dal trattamento. Molte donne sono sorprese di provare pochissimo dolore.

Entro due settimane, quando il gonfiore si attenua e le incisioni guariscono, inizierai a vedere la nuova forma delle tue labbra. Ci vorranno circa 3 settimane prima di poter riprendere l'esercizio, fare sesso e fare il bagno. Fino a 6 mesi dopo l'operazione, alcune donne continuano a gonfiarsi.

Dopo l'intervento chirurgico, farà un po 'male urinare per alcuni giorni. Durante la minzione, far scorrere acqua calda sulla zona interessata per alleviare parte dell'agonia.

Per la prima settimana dopo l'intervento chirurgico, limitare la sessione prolungata. Ti sentirai più a tuo agio sdraiato e dovresti rimanere piatto per i primi tre giorni mentre il gonfiore è al suo peggio. Se improvvisamente ti alzi o ti alzi da una posizione sdraiata, potresti provare qualche vertigine.

La vulva deve essere pulita delicatamente, asciugata e vestita ogni giorno con medicazioni pulite. Si consiglia inoltre di risciacquare con acqua tiepida. Il risciacquo dovrebbe essere fatto dopo ogni visita al bagno. Si raccomanda di riapplicare regolarmente medicazioni asciutte e pulite per almeno cinque giorni o fino a quando la ferita è asciutta.

La labioplastica viene tipicamente utilizzata per migliorare la forma e le dimensioni delle piccole labbra e delle grandi labbra. Le piccole labbra da sole possono richiedere miglioramenti in circostanze specifiche. Per renderlo più stretto, il chirurgo taglierà il tessuto labiale extra.

A causa delle dimensioni delle labbra, una donna potrebbe occasionalmente non essere in grado di indossare gli indumenti che desidera. Tutti questi sono considerati giustificazioni mediche per la labioplastica. Inoltre, dopo il parto, le labbra possono subire traumi con conseguente strappo, tensione, cicatrici o lacune.